NAD Amplificatori Integrati: recensione e prezzi

Pubblicato il da Alessandro Venditti

NAD, un marchio contraddistinto da prodotti con linee essenziali ma con un contenuto degno di attenzione. Descriviamo, nel seguito dell'articolo, gli amplificatori integrati di questa società.

Storia e recensione

Nel 1972 la società NAD (il cui significato originario dell'acronimo era New Acoustic Dimension) entra nel settore audio, puntando su prodotti di qualità.

Uno dei suoi successi è stato l'amplificatore integrato NAD 3020 E, prodotto verso la fine degli anni '70 (1978-1979) e caratterizzato da linee semplici senza alcun tipo di abbellimento estetico, semplicità d'uso, dalla riduzione del percorso del segnale e da un suono eccellente.

Passiamo, ora, ai nuovi amplificatori realizzati dalla suddetta società e alle loro principali caratteristiche.

Una delle peculiarità degli amplificatori integrati NAD è la ampia gamma dinamica che essi incorporano, grazie alla componentistica che li contraddistingue e agli alti standard progettuali.

Prendiamo, ad esempio, il modello NAD C 375BEE.

Le sue dimensioni, così come anche altre caratteristiche, si avvicinano a quelle del modello M3 della serie high end, la serie Master della stessa casa: fra queste citiamo il sistema Distorsion Canceling Circuit, già esplicativo nel nome, che riduce la distorsione e aumenta la stabilità nella fase di amplificazione (tale soluzione, a livello progettuale, è stata creata da Bjorn Erik Edvardsen).

Il C 375BEE è dotato di telecomando, con il quale è possibile, fra l'altro, gestire altri componenti NAD, quali, ad esempio, lettori di compact disk, sintonizzatore radio, ecc..

Incorpora, inoltre, il sistema-circuito Soft Clipping che entra in funzione nel momento in cui l'amplificatore raggiunge la saturazione, agendo leggermente sui picchi d'onda e favorendo, così, una maggiore correttezza nella riproduzione del segnale musicale senza 'spianarlo'; riduce inoltre gli eventuali danni in caso di esposizione prolungata ad alte potenze.

Altre caratteristiche: 150 Watt di Potenza Continua su 4/8 Ohm, 200-365-500 Watt di Potenza Dinamica su 8/4/2 Ohm, ingresso Media Player per Mp3.

Un altro modello è il NAD C 326BEE, che discende dal mitico 3020.

Caratteristiche principali: 50 Watt x 2 di potenza RMS su 4/8 Ohm, 100-150-200 Watt di Potenza Dinamica su 8/4/2 Ohm, ingresso Media Player per MP3, breve percorso del segnale da ingresso ad uscita, connettori placcati oro, telecomando; anche qui ritroviamo il sistema Soft Cipping.

Altri modelli di amplificatori integrati NAD: M3, C 356BEE, C 315BEE, C 316 BEE.

Prezzi e considerazioni finali

Il prezzo (web) del C 326BEE si aggira intorno ai 490 euro, mentre il C375BEE costa sui 1380 euro.

A seconda delle nostre esigenze potremo scegliere, oltre i modelli descritti, uno dei tanti offerti da NAD.

Aspetti positivi:

qualità sonora, ampia gamma dinamica e ottima componentistica.

Aspetti negativi:

per chi cercasse un prodotto esteticamente attraente i NAD possiedono linee semplici ed essenziali.

NAD 375BEE

Con tag Audio e Video

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post